cover
  • Corbetta P.

La ricerca sociale: metodologia e tecniche

IV. L'analisi dei dati

  • 2015
  • Mulino
Isbn edizione digitale: 9788815324269
Isbn edizione a stampa: 9788815258946

Presentazione

Questo manuale, dedicato alla metodologia e alle tecniche di cui si avvale la ricerca sociale, si compone di 4 volumi (I. I paradigmi di riferimento; II. Le tecniche quantitative; III. Le tecniche qualitative; IV. L’analisi dei dati) che, pur rappresentando tappe di un percorso di approfondimento unitario, possono essere utilizzati in modo autonomo. Questo quarto volume descrive il trattamento statistico dei dati raccolti con le tecniche della ricerca quantitativa. Una volta tradotta la teoria in fatti empirici e trasformati i concetti in variabili, occorre studiare tali variabili e le loro relazioni: è questo il compito dell’analisi dei dati.

 Indice

Introduzione. - I. Il campionamento. - II. L’analisi monovariata. - III. L’analisi bivariata. - Appendice. - Riferimenti bibliografici. - Indice analitico.

Autore

Piergiorgio Corbetta ha insegnato Metodologia e tecnica della ricerca sociale nell’Università di Bologna. Tra i suoi libri con il Mulino: «Statistica per la ricerca sociale» (con G. Gasperoni e M. Pisati, 2001), «Le ragioni dell’elettore. Perché ha vinto il centro-destra nelle elezioni italiane del 2001» (curato con M. Caciagli, 2002), «Metodologie e tecniche della ricerca sociale» (nuova ed. 2014).

Oltre il libro

All'edizione digitale del volume a stampa, si aggiungono risorse, contenuti attivi, servizi per lo studio.

Risorse

Tra le risorse, per ogni capitolo del libro sono disponibili gli esercizi per l’autoverifica e, per i professori, le outline, cioè le tracce del testo per punti e schemi.

Contenuti attivi

I contenuti attivi comprendono tra l’altro link tra i riferimenti interni del testo; un glossario a pop up, con le definizioni integrate nel testo e flashcard per ripassare, con il riferimento a tutti i passi del manuale che contengono ogni voce.

Servizi per lo studio

Tra i servizi, la possibilità di programmare lo studio grazie a un calendario interattivo che scandisce il tempo verso l’esame; di prendere appunti, di evidenziare parole e frasi, di inserire segnalibri per ritrovare rapidamente i paragrafi di maggior interesse, insieme alla ricerca nel testo e alla stampa. Inoltre, formulando domande, è possibile confrontarsi con altri su singoli passaggi del libro.