cover
  • De Beni R.
  • Borella E.
  • (a cura di)

Psicologia dell'invecchiamento e della longevità

  • 2015
  • Mulino
Isbn edizione digitale: 9788815325921
Isbn edizione a stampa: 9788815259028

Presentazione

L’invecchiamento della popolazione è un fenomeno assai rilevante nella nostra società. Il manuale, qui presentato in una nuova edizione rivista e aggiornata, affronta le problematiche legate a questa fase della vita secondo una prospettiva multidimensionale. Per capire i processi legati all’allungamento della vita occorre infatti da un lato dare conto dei cambiamenti che avvengono con l’età a livello cerebrale, cognitivo, di personalità, emotivo-affettivo e socioambientale, dall’altro identificare i tipi di intervento attuabili per migliorare la qualità di vita della persona anziana e per promuovere un invecchiamento attivo e positivo.
Indice
Prefazione. - I. La psicologia dell’invecchiamento. - II. Temi, problemi e prospettive della psicologia dell’invecchiamento e della longevità. - III. La popolazione che invecchia. - IV. Aspetti metodologici e statistici nello studio dell’invecchiamento. - V. Il cervello che invecchia: tra perdite e guadagni. - VI. Intelligenza e memoria nell’invecchiamento. - VII. Meccanismi cognitivi di base. - VIII. Emozioni, motivazioni e personalità nell’invecchiamento attivo. - IX. Invecchiamento di successo: vivere a lungo, vivere bene. - X. La promozione dell’invecchiamento attivo. - XI. Invecchiamento al lavoro: la tarda carriera e la transizione al pensionamento. - XII. Training di memoria nell’invecchiamento. - XIII. Rappresentazioni dell’ambiente, abilità e preferenze visuo-spaziali nell’invecchiamento. - XIV. La valutazione psicologica dell’anziano. - XV. Psicopatologia, demenza e interventi non farmacologici. - XVI. Il «caregiving» nell’invecchiamento e nella malattia di Alzheimer. - XVII. Il dolore nell’anziano. - XVIII. La fine della vita e il morire. - Riferimenti bibliografici. - Indice analitico.
Autori
Rossana De Beni insegna Psicologia dell’invecchiamento e Psicologia della Personalità e delle Differenze Individuali nell’Università di Padova dove dirige il Master in Psicologia dell’Invecchiamento. Con il Mulino ha pubblicato: «Motivazione e apprendimento» (con A. Moè, 2000), «I test per la scuola. La valutazione psicologica ed educativa degli apprendimenti scolastici» (con M.C. Passolunghi, 2001) e «Manuale di psicologia della personalità e delle differenze individuali» (con B. Carretti, A. Moè e F. Pazzaglia, 2008). Erika Borella insegna Psicologia dell’Invecchiamento e Programmi di Potenziamento Cognitivo nell’Università di Padova; è vice direttore del Master in Psicologia dell’Invecchiamento della stessa università.

Oltre il libro

All'edizione digitale del volume a stampa, si aggiungono risorse, contenuti attivi, servizi per lo studio.

Risorse

Tra le risorse collegate al testo, sono disponibili gli esercizi con domande a scelta multipla, mentre per chi insegna sono disponibili le outline, cioè gli schemi riassuntivi di ciascun capitolo, integrati con esempi e approfondimenti da utilizzare a lezione.

Contenuti attivi

I contenuti attivi comprendono tra l’altro i link tra i riferimenti interni del testo, a siti esterni e a fonti esterne; l’indice analitico con i termini cliccabili; un glossario a pop up, con le definizioni integrate nel testo; flashcard per ripassare, con il riferimento a tutti i passi del manuale che contengono ogni voce.

Servizi per lo studio

Tra i servizi, la possibilità di programmare lo studio grazie a un calendario interattivo che scandisce il tempo verso l’esame; di prendere appunti, di evidenziare parole e frasi, di inserire segnalibri per ritrovare rapidamente i paragrafi di maggior interesse, insieme alla ricerca nel testo e alla stampa. Inoltre, formulando domande, è possibile confrontarsi con altri su singoli passaggi del libro.