cover
  • Pombeni P.
  • (a cura di)

Storia dei partiti italiani

Dal 1848 a oggi

  • 2016
  • Mulino
Isbn edizione digitale: 9788815328878
Isbn edizione a stampa: 9788815265371

Presentazione

Che cos’è la storia dei partiti politici e cosa significa nel quadro della storia italiana dal Risorgimento a oggi? In sintesi è la domanda a cui intende rispondere questo manuale, frutto della collaborazione di qualificati specialisti della disciplina. Il filo conduttore è quello della forma partito intesa come modalità di raccolta del consenso politico in un sistema, quello del costituzionalismo occidentale, che fonda la sua legittimazione su tre cardini: un patto costitutivo (costituzione, scritta o meno che sia) noto a tutti e condiviso; l’esistenza di sistemi elettorali competitivi; una opinione pubblica libera.

Indice

Introduzione, di P. Pombeni. - I. I partiti nella costruzione dello stato italiano 1848-1870, di R. Balzani. - II. La fondazione del costituzionalismo liberale 1870-1900, di G. Guazzaloca. - III. L’Italia del primo decollo 1900-1917, di A. Scornajenghi. - IV. Il difficile dopoguerra 1918-1922, di M. Mondini. - V. L’Italia del fascismo 1922-1943, di M. Gregorio. - VI. Dalla Resistenza alla stabilizzazione della repubblica 1943-1948, di M. Cau. - VII. Dal modello centrista all’apertura a sinistra 1948-1964, di P. Pombeni. - VIII. Dall’impasse del centro-sinistra al compromesso storico 1964- 1976, di G. Bernardini. - IX. Crisi e dissoluzione della repubblica dei partiti 1976-1992, di M. Marchi. - X. Verso un nuovo sistema di partiti? 1993-2014, di R. Brizzi. - XI. I partiti italiani e la questione europea, di G. D’Ottavio. - Indice dei nomi.

Autori

Paolo Pombeni, professore emerito presso il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università di Bologna, è stato direttore dell’Istituto storico italo-germanico di Trento. Con il Mulino ha pubblicato tra l’altro «Il primo De Gasperi» (2007), «La ragione e la passione» (2010), «Giuseppe Dossetti» (2013) e «La questione costituzionale in Italia» (2016).

Oltre il libro

All'edizione digitale del volume a stampa, si aggiungono risorse, contenuti attivi, servizi per lo studio.

Risorse

Tra le risorse collegate al testo, sono disponibili gli esercizi a risposta multipla, gli esercizi vero o falso, bibliografie tematiche per ciascun capitolo, documenti di approfondimento e presentazioni in power point sui temi della politica; mentre per chi insegna, sono disponibili le slide, cioè gli schemi riassuntivi di ciascun capitolo.

Contenuti attivi

I contenuti attivi comprendono tra l’altro i link tra i riferimenti interni del testo e a siti esterni; l’indice analitico con i termini cliccabili; un glossario a pop up, con le definizioni integrate nel testo; flashcard per ripassare, con il riferimento a tutti i passi del manuale che contengono ogni voce; cronologie interattive di ripasso per ciascun capitolo che ripercorrono le tappe fondamentali della storia del nostro sistema politico; biografie interattive che raccontano i protagonisti della storia della nostra politica; link a risorse e siti esterni utili per la ricerca.

Servizi per lo studio

Tra i servizi, la possibilità di programmare lo studio grazie a un calendario interattivo che scandisce il tempo verso l’esame; la possibilità di prendere appunti, di evidenziare parole e frasi, di inserire segnalibri per ritrovare rapidamente i paragrafi di maggior interesse, insieme alla ricerca nel testo e alla stampa. Inoltre, formulando domande, è possibile confrontarsi con altri su singoli passaggi del libro.