cover
  • Gnisci A.
  • Pedon A.

Metodologia della ricerca psicologica

  • 2016
  • Mulino
Isbn edizione digitale: 9788815329196
Isbn edizione a stampa: 9788815265685

Presentazione

Presentato in una nuova edizione ampiamente rivista e aggiornata, il manuale fornisce le basi concettuali e operative per condurre con competenza le proprie indagini in ambito psicologico, attraverso una attenta disamina degli aspetti epistemologici, teorici e metodologici del processo di ricerca. Gli autori tengono conto degli importanti cambiamenti che si sono avuti con gli sviluppi tecnologici legati a Internet e con la ricerca online.

 Indice

Premessa. - Parte prima: Elementi di base della ricerca. - I. Evoluzione del concetto di scienza. - II. Il processo di ricerca. - III. Comunicazione, principi ed esempi di ricerca. - Parte seconda: Pianificazione del disegno di ricerca. - IV. Metodi descrittivi di ricerca. - V. Veri esperimenti. - VI. Quasi-esperimenti ed esperimenti su singoli soggetti. - Parte terza: Raccolta dati. - VII. Gli strumenti di misura in psicologia. - VIII. Attendibilità e validità della misurazione. - Parte quarta: Validità della ricerca. - IX. Diversi tipi di validità della ricerca. - X. Controllo degli effetti di disturbo. - Risposte. - Riferimenti bibliografici. - Indice analitico.

Autori

Augusto Gnisci insegna Psicometria e Metodologia e tecniche della ricerca applicata alla Seconda Università di Napoli e Psicometria al Suor Orsola Benincasa. Tra le sue pubblicazioni: "L’osservazione e l’analisi sequenziale dell’interazione" (con R. Bakeman, Led, 2000) e "Manuale di psicodiagnoastica" (con A. Pedon, Le Lettere, 2012). Arrigo Pedon ha insegnato Psicologia del lavoro nella Lumsa di Roma dove è stato presidente della Facoltà di Scienze della formazione. Con il Mulino ha pubblicato "Metodologia per le scienze del comportamento" (1995) e "Statistica per psicologi" (con G. Vidotto e E. Xausa, 1996).

Oltre il libro

All'edizione digitale del volume a stampa, si aggiungono risorse, contenuti attivi, servizi per lo studio.

Risorse

Tra le risorse collegate al testo, gli esercizi con domande a scelta multipla. Per i docenti, sono disponibili le slide, cioè schemi riassuntivi di ciascun capitolo, integrati con esempi e approfondimenti.

Contenuti attivi

I contenuti attivi comprendono tra l’altro i link tra i riferimenti interni del testo e a siti esterni, l’indice analitico con i termini cliccabili; un glossario a pop up, con le definizioni integrate nel testo; flashcard per ripassare, con il riferimento a tutti i passi del manuale che contengono ogni voce.

Servizi per lo studio

Tra i servizi, la possibilità di programmare lo studio grazie a un calendario interattivo che scandisce il tempo verso l’esame; di prendere appunti, di evidenziare parole e frasi, di inserire segnalibri per ritrovare rapidamente i paragrafi di maggior interesse, insieme alla ricerca nel testo e alla stampa. Inoltre, formulando domande, è possibile confrontarsi con altri studenti su singoli passaggi del libro. Nell'Area test è possibile personalizzare la scelta degli esercizi e controllare i risultati ottenuti.