cover
  • Vallar G.
  • Papagno C.
  • (a cura di)

Manuale di neuropsicologia

Clinica ed elementi di riabilitazione

  • 2018
  • Mulino
Isbn edizione digitale: 9788815350084
Isbn edizione a stampa: 9788815278708

Presentazione

La neuropsicologia indaga i deficit comportamentali, cognitivi ed emotivo-motivazionali di pazienti affetti da lesioni o disfunzioni cerebrali, con finalità conoscitive, diagnostiche e riabilitative. Frutto del contributo di alcuni dei maggiori studiosi italiani in materia, il manuale, qui presentato in una nuova edizione riveduta, ampliata e aggiornata, con nuovi autori e contributi, descrive lo stato dell’arte della disciplina, illustrando con chiarezza le manifestazioni cliniche, la diagnosi e i correlati neuroanatomici di tali deficit, senza tralasciare l’ambito riabilitativo. Fornisce inoltre elementi di neurologia, di neuropsicologia delle sindromi psichiatriche e di neuropsicologia forense.

Indice

Presentazione. - I. Introduzione alla neuropsicologia, di G. Vallar. - II. L’esame neuropsicologico, di C. Papagno. - III. Gli esami strumentali nella neuropsicologia clinica, di G. Vallar. - IV. Elementi di neurologia, di F. Lucchelli. - V. Approcci statistici in ambito neuropsicologico: dalla valutazione della normalità e della patologia alla stima delle variabili latenti, di M. Berlingeri e M.C. Saetti. - VI. I disturbi del linguaggio orale: l’afasia, di C. Luzzatti. - VII. Deficit acquisiti del linguaggio scritto: dislessie e disgrafie, di G. Miceli. - VIII. I disturbi dell’elaborazione dei numeri e del calcolo, di L. Girelli. - IX. I disturbi della programmazione motoria: le aprassie, di R.I. Rumiati. - X. I disturbi di memoria, di C. Papagno. - XI. I disturbi della rappresentazione del corpo, di A. Maravita. - XII. I disturbi dell’attenzione, di R. Daini. - XIII. I disturbi del riconoscimento: le agnosie, di P. Bartolomeo e R. Migliaccio. - XIV. I disturbi visuo-spaziali, di G. Vallar. - XV. I disturbi della consapevolezza di malattia: l’anosognosia, di G. Vallar. - XVI. I disturbi esecutivi, di D. Grossi e L. Trojano. - XVII. Differenze emisferiche e sindrome da disconnessione callosale, di C.A. Marzi. - XVIII. Le demenze, di C. Papagno e F. Lucchelli. - XIX. I disturbi emozionali associati a malattie neurologiche, di G. Mattavelli. - XX. La neuropsicologia dei disturbi psichiatrici, di C. Semenza ed E. Tenconi. - XXI. La riabilitazione neuropsicologica, di C. Luzzatti, C. Papagno e G. Vallar. - XXII. La neuropsicologia forense, di G. Sartori e S. Zago. - XXIII. Elementi di diritto e procedura penali rilevanti per la neuropsicologia, di G. Ubertis e M. Bertolino. - Appendice. - Riferimenti bibliografici. - Indice analitico.

Autori

Giuseppe Vallar, professore ordinario di Psicobiologia e Psicologia fisiologica, insegna Neuropsicologia nell’Università di Milano-Bicocca. Per il Mulino ha pubblicato «Stimolare il cervello. Manuale di stimolazione cerebrale non invasiva» (curato con N. Bolognini, 2015). Costanza Papagno è professore ordinario di Psicologia fisiologica e Psicobiologia nelle Università degli Studi di Milano-Bicocca e di Trento. Per il Mulino ha pubblicato tra l’altro: «Neuropsicologia della memoria» (2010), «Psicologia generale. Dal cervello alla mente» (con P. Legrenzi e C. Umiltà, 2012) e «Psicobiologia del comportamento normale e patologico» (curato con A. Gallace, 2014).

Oltre il libro

All'edizione digitale del volume a stampa, si aggiungono risorsecontenuti attiviservizi per lo studio.

Risorse

Tra le risorse collegate al testo, sono disponibili gli esercizi a risposta multipla e, per i professori, le slide per l’insegnamento della materia.

Contenuti attivi

I contenuti attivi comprendono tra l’altro i link tra i riferimenti interni del testo e a siti esterni; l’indice analitico con i termini cliccabili; un glossario a pop up, con le definizioni integrate nel testoflashcard per ripassare, con il riferimento a tutti i passi del manuale che contengono ogni voce.

Servizi per lo studio

Tra i servizi, la possibilità di programmare lo studio grazie a un calendario interattivo che scandisce il tempo verso l’esame; di prendere appunti, di evidenziare parole e frasi, di inserire segnalibri per ritrovare rapidamente i paragrafi di maggior interesse, insieme alla ricerca nel testo e alla stampa. Inoltre, formulando domande, è possibile confrontarsi con altri studenti su singoli passaggi del libro. Nell'Area test è possibile personalizzare la scelta degli esercizi e controllare i risultati ottenuti.