Copertina: Ergonomia cognitiva-Dalle origini al design thinking

Scheda completa

  • Rizzo A.

Ergonomia cognitiva Dalle origini al design thinking

  • 2020
  • Mulino
Isbn edizione digitale: 9788815363299
Isbn edizione a stampa: 9788815287939

Presentazione

L’ergonomia cognitiva è divenuta una disciplina centrale con l’avvento delle nuove tecnologie digitali. Il volume nella prima parte affronta una breve storia dell’ergonomia cognitiva e delle nuove sfide che si prospettano per questo settore. Successivamente viene analizzato il modo di operare dell’ergonomo cognitivo o cognitive designer, attraverso i metodi dello human-centered design e i mindsets del design thinking. Nella parte finale del testo sono presentati i principi operativi del cognitive design, per concludere con l’analisi dei processi psicologici umani che sottendono alla produzione e all’uso degli strumenti, e sotto quali aspetti questi processi sono differenti da quelli delle altre specie viventi che pure creano e usano strumenti.

Indice

Introduzione. - I. Le origini. - II. L’ergonomia cognitiva. - III. Progettare la simbiosi. - IV. Il PARC e l’ufficio del futuro. - V. Il design thinking e lo human-centered design. - VI. Progettare l’interazione. - VII. Empatizzare. La design research. - VIII. Definire. Porsi le giuste domande. - IX. Ideare. Il racconto del futuro. - X. Prototipare, dare sostanza alle soluzioni. - XI. Design thinking, Lean e Agile. - XII. Gli artefatti umani. - Riferimenti biblliografici. - Indice analitico.

Autori

Antonio Rizzo insegna Scienze e tecnologie cognitive e Design dell’interazione nel Dipartimento di Scienze sociali, politiche e cognitive dell’Università di Siena, e Industrial Internet-of-Things and Design Thinking nel Dipartimento di Electrical and Systems Engineering della Washington University, Saint Louis (USA).

Oltre il libro

All'edizione digitale del volume a stampa, si aggiungono risorse, contenuti attivi, servizi per lo studio.

Risorse

Tra le risorse collegate al testo, sono disponibili gli esercizi con domande a scelta multipla, mentre per chi insegna sono disponibili le slide, cioè gli schemi riassuntivi di ciascun capitolo, integrati con esempi e approfondimenti da utilizzare a lezione.

Contenuti attivi

I contenuti attivi comprendono tra l’altro i link tra i riferimenti interni del testo e a siti esterni; link a video disponibili in rete; l’indice analitico con i termini cliccabili.

Servizi per lo studio

Tra i servizi, la possibilità di programmare lo studio grazie a un calendario interattivo che scandisce il tempo verso l’esame; di prendere appunti, di evidenziare parole e frasi, di inserire segnalibri per ritrovare rapidamente i paragrafi di maggior interesse, insieme alla ricerca nel testo e alla stampa. Inoltre, formulando domande, è possibile confrontarsi con altri studenti su singoli passaggi del libro. Nell'Area test è possibile personalizzare la scelta degli esercizi e controllare i risultati ottenuti.