cover
  • Balboni P. E.

Fare educazione linguistica

Insegnare italiano, lingue straniere e lingue classiche. Seconda edizione

  • 2018
  • UTET Università
Isbn edizione digitale: 9788860087126
Isbn edizione a stampa: 9788860085085

Presentazione

Il concetto di educazione linguistica indica l’insieme di attività che si svolgono nell’arco della scolarizzazione a riguardo della lingua «materna», delle lingue «seconde», delle lingue «straniere» e di quelle «classiche». Sono ambiti che possono apparire molto differenti tra loro, ma in realtà poggiano sulle stesse basi: la facoltà di linguaggio propria degli esseri umani e i processi di acquisizione, sviluppo, potenziamento e perfezionamento della competenza comunicativa. È proprio attorno a questi aspetti di costruzione e miglioramento che ruota la nuova edizione ampliata del testo di Paolo E. Balboni, la cui parola chiave è quel «fare» del titolo che molto dice sugli aspetti applicativi dell’opera. Questo è un volume operativo, ma l’operatività non si traduce in una serie di ricette glottodidattiche: prende le mosse, nei vari capitoli, da una teoria di che cosa sia e come si costruiscano il lessico, la grammatica, le abilità, la competenza culturale, pragmatica ecc., e poi indica azioni, atti che si possono compiere per contribuire alla loro acquisizione, al loro consolidamento, al loro potenziamento. Fare educazione linguistica è un testo maneggevole, ricco di attività, box e spunti interessanti per chiunque voglia realizzare l’educazione linguistica in modo rigoroso e consapevole.  

Autore

Paolo E. Balboni è professore ordinario di Didattica delle lingue all’Università «Ca’ Foscari» di Venezia, dove ha fondato e dirige anche il Laboratorio ITALS. Per UTET Università ha già pubblicato: Italiano lingua materna. Fondamenti di didattica(2006), Le sfide di Babele. Insegnare le lingue nelle società complesse (2012) e Storia dell’educazione linguistica in Italia. Dalla legge Casati alla riforma Gelmini (2009).

Oltre il libro

All'edizione digitale del volume a stampa, si aggiungono contenuti attivi e servizi per lo studio.

Contenuti attivi

I contenuti attivi comprendono tra l’altro link tra i riferimenti interni del testo; flashcard per ripassare, con il riferimento a tutti i passi del manuale che contengono ogni voce; una ricca serie di audiotest di autoverifica con correzione automatica; esercizi per l'insegnamento delle lingue; puzzle interattivi.

Servizi per lo studio

Tra i servizi, la possibilità di programmare lo studio grazie a un calendario interattivo che scandisce il tempo verso l’esame; di prendere appunti, di evidenziare parole e frasi, di inserire segnalibri per ritrovare rapidamente i paragrafi di maggior interesse, insieme alla ricerca nel testo e alla stampa. Inoltre, formulando domande, è possibile confrontarsi con altri su singoli passaggi del libro.