Copertina: Lineamenti di Diritto costituzionale-Quarta edizione

Scheda completa

  • Zagrebelsky G.
  • Marcenò V.
  • Pallante F.

Lineamenti di Diritto costituzionale Quarta edizione

  • 2023
  • Le Monnier Università
Isbn edizione digitale: 9788800864121
Isbn edizione a stampa: 9788800864114

PARTE PRIMA

Capitolo 1 Che cosa è la società

Capitolo 2 Che cosa è il diritto

Le partizioni del diritto

Capitolo 3 Che cosa è lo Stato

1. La parola «Stato» - 2. Lo Stato moderno - 3. Un concetto di difficile definizione - 4. Personalità dello Stato - 5. Gli elementi costitutivi dello Stato - 6. Il popolo. Cittadinanza e nazionalità - 7. Il territorio - 8. L’organizzazione politica - 9. La personalità giuridica - 10. Regolamentazione secondo il diritto - 11. La crisi dello Stato

PARTE SECONDA

Capitolo 1 La formazione dello Stato contemporaneo

1. I caratteri dell’Antico Regime - 2. Esigenze nuove: economia, politica e cultura - 3. Lo Stato sovrano, progetto dell’assolutismo realizzato dalla Rivoluzione - 4. Individui e nazione - 5. La rappresentanza politica - 6. La legge - 7. Libertà di contratto - 8. Costituzione - 9. Stato di diritto - 10. La proclamazione dei diritti - 11. Il governo temperato e la separazione dei poteri - 12. Legalità - 13. Divinizzazione della legge - 14. La Rivoluzione americana

Capitolo 2 Lo Stato liberale nell’Italia del XIX secolo

1. Rivoluzione e Restaurazione liberale - 2. Lo Statuto albertino - 3. «Grande paura» e compromesso costituzionale - 4. I diritti dei cittadini - 5. La monarchia rappresentativa - 6. Il «governo misto» - 7. Oligarchia - 8. I partiti politici - 9. L’evoluzione della monarchia costituzionale in «parlamentarismo» - 10. La «sovranità indecisa» nello Stato costituzionale dell’Ottocento - 11. Lo Statuto come costituzione flessibile - 12. Il diritto di proprietà - 13. Liberalismo e liberismo, il conflitto di classe e i problemi dello Stato liberale - 14. Il lascito al XX secolo

Capitolo 3 La decadenza dello Stato liberale

1. Livellamento burocratico e corruzione partitica - 2. Involuzione autoritaria dello Stato liberale - 3. Lo Stato liberale in contraddizione con se stesso - 4. Germi di fascismo

Capitolo 4 Il socialismo

1. I diritti sociali - 2. Il socialismo - 3. L’opera del socialismo negli Stati europei - 4. La dittatura del proletariato, lo Stato di tutto il popolo e l’estinzione dello Stato - 5. Il fallimento storico del socialismo reale - 6. Il partito unico - 7. L’organizzazione dello Stato - 8. La giustizia e i diritti - 9. Il sistema economico - 10. Il crollo del socialismo reale

Capitolo 5 Il fascismo

1. Il crollo dello Stato liberale e l’avvento del fascismo - 2. La concezione organica totalitaria della società e dello Stato - 3. Il singolo e lo Stato - 4. Il fascismo e la Chiesa cattolica - 5. Il corporativismo - 6. Il fascismo come regime a partito unico e lo svuotamento dello Statuto albertino - 7. Il nazionalismo

Capitolo 6 Il referendum istituzionale e l’Assemblea costituente

1. La rifondazione dello Stato dopo il fascismo - 2. La scelta repubblicana - 3. L’Assemblea costituente - 4. Significati del compromesso costituzionale - 5. Il fine primario della Costituente: la pacificazione - 6. Il velo dell’ignoranza

PARTE TERZA

Capitolo 1 I principi ispiratori della Costituzione

Struttura della Costituzione

Capitolo 2 Ius e lex

1. Allontanarsi un poco - 2. I due lati del diritto - 3. In bilico. Senso comune - 4. La giustificazione della legge - 5. Lo ius - 6. Assolutismo giuridico - 7. Cieca forza di legge - 8. Un «supplemento di legge» - 9. Circolo vizioso? - 10. Ecco la Costituzione: ius, non lex

Capitolo 3 Costituzione e costituzionalismo

1. La Costituzione italiana e il costituzionalismo - 2. Costituzione e costituzionalismo - 3. Costituzionalismo e diritto di proprietà - 4. Il processo di generalizzazione - 5. Il processo di universalizzazione - 6. Il futuro

PARTE QUARTA

Capitolo 1 Le fonti del diritto in Italia

1. Le fonti del diritto in Italia - 2. La Costituzione - 3. Le leggi costituzionali - 4. Le leggi ordinarie e il referendum abrogativo - 5. Gli atti con forza di legge - 6. Le leggi regionali - 7. I regolamenti - 8. Le norme provenienti dall’ordinamento internazionale - 9. Le norme provenienti dall’ordinamento europeo

Capitolo 2 I criteri ordinatori dell’ordinamento giuridico italiano

1. L’ordine tra le fonti - 2. Le antinomie apparenti: la deroga - 3. La coerenza logica: la razionalità dell’ordinamento giuridico

PARTE QUINTA

Capitolo 1 Sistematica dei diritti e dei doveri

1. Diritti dell’essere umano, diritti economici, culturali e politici - 2. Diritti individuali e collettivi - 3. Diritti negativi e positivi - 4. Diritti che non costano e che costano - 5. Diritti incondizionati, condizionati e funzionali - 6. Diritti assoluti e relativi (o bilanciabili)

Capitolo 2 I diritti dell’essere umano

Capitolo 3 Diritti ed economia

1. I diritti economici in generale - 2. I diritti dei lavoratori: il diritto al lavoro - 3. L’assunzione al lavoro - 4. Il rapporto di lavoro - 5. Il diritto alla retribuzione e la previdenza (e assistenza) sociale - 6. Lo Statuto dei lavoratori - 7. La garanzia dai licenziamenti - 8. Il sindacato - 9. I contratti collettivi di lavoro - 10. Il diritto di sciopero - 11. I diritti degli imprenditori - 12. Lo Stato imprenditore - 13. La proprietà privata - 14. L’espropriazione della proprietà privata - 15. Diversi tipi di proprietà - 16. La libertà di iniziativa economica privata - 17. La discussa attualità della «Costituzione economica»

Capitolo 4 Diritti e cultura

1. Che cosa è la cultura - 2. Libertà della cultura - 3. La libertà di opinione e di manifestazione del pensiero - 4. La disciplina costituzionale dei mass media: la stampa - 5. Il diritto a essere informati - 6. Il cinema e il teatro - 7. La libertà di religione - 8. Il diritto all’istruzione

Capitolo 5 Diritti e politica

1. Il principio democratico-rappresentativo - 2. Elettorato attivo e passivo - 3. Il diritto di voto - 4. Le limitazioni al diritto di voto - 5. Le pari opportunità - 6. Il voto come dovere civico - 7. Ineleggibilità, incandidabilità, incompatibilità - 8. I partiti politici - 9. La partitocrazia

Capitolo 6 Doveri

1. I doveri verso lo Stato - 2. Il significato delle norme costituzionali in tema di doveri - 3. I doveri inderogabili di solidarietà - 4. La garanzia della riserva di legge in materia di doveri - 5. La difesa della Patria - 6. Il dovere tributario - 7. I principi costituzionali in materia di tributi

PARTE SESTA

Capitolo 1 L’organizzazione costituzionale

1. I caratteri generali della forma di governo - 2. La separazione dei poteri - 3. La separazione dei poteri nella Costituzione italiana - 4. La separazione degli interessi - 5. La democrazia rappresentativa - 6. La rappresentanza di partito - 7. La democrazia diretta - 8. La forma di governo parlamentare - 9. La forma di governo alternativa: il sistema presidenziale - 10. I sistemi elettorali - 11. I sistemi elettorali maggioritari - 12. I sistemi elettorali proporzionali - 13. La diversa «logica elettorale» - 14. Effetti di maggiore «governabilità» - 15. Effetti di maggiore rappresentatività - 16. Caratteri generali, situazioni particolari

Capitolo 2 Le elezioni

1. La questione elettorale - 2. Dal proporzionale al maggioritario: il difficile equilibrio - 3. Gli interventi della Corte costituzionale in materia elettorale - 4. La legge elettorale vigente

Capitolo 3 Il Parlamento

Capitolo 4 Il Governo

Capitolo 5 Il presidente della Repubblica

1. Il capo dello Stato - 2. Garante della Costituzione - 3. Rappresentante dell’unità nazionale - 4. «Magistratura d’influenza» - 5. Valore politico della funzione presidenziale - 6. Elezione, durata della carica, supplenza - 7. I poteri del presidente della Repubblica in generale - 8. Poteri di garanzia - 9. Poteri di rappresentanza nazionale - 10. I decreti del presidente della Repubblica e la controfirma dei ministri

Capitolo 6 I giudici e la funzione giurisdizionale

1. Giudici, magistrati, giurisdizione - 2. Magistrature ordinarie e speciali - 3. La soggezione dei giudici alla legge - 4. Soggezione solo alla legge e indipendenza dei giudici - 5. L’indipendenza esterna della magistratura - 6. L’«autogoverno» della magistratura ordinaria: il Consiglio superiore della magistratura - 7. I compiti del ministro della Giustizia - 8. L’indipendenza interna dei magistrati - 9. I caratteri costituzionali della giurisdizione - 10. I «gradi» del giudizio - 11. Gli organi della giurisdizione ordinaria - 12. Gli organi della giurisdizione amministrativa e gli «interessi legittimi» - 13. Il processo civile (cenni) - 14. Il processo penale (cenni) - 15. Il «giudicato» - 16. La giurisprudenza - 17. La crisi della giustizia

Capitolo 7 La Corte costituzionale

1. La giustizia costituzionale

PARTE SETTIMA

Capitolo 1 Le Regioni

Autonomie e poteri locali

Capitolo 2 Gli enti locali

1. L’ordinamento degli enti locali - 2. Organizzazione dei Comuni - 3. Il sistema di elezione degli organi comunali - 4. Le funzioni del Comune - 5. La Provincia - 6. L’organizzazione e le funzioni delle Province - 7. Le aree e le Città metropolitane - 8. I raccordi tra i diversi livelli di governo - 9. Regioni ed enti locali come soggetti dell’organizzazione statale

PARTE OTTAVA

Capitolo 1 La funzione amministrativa

Capitolo 2 Gli atti amministrativi e i loro vizi

1. Gli atti amministrativi - 2. I provvedimenti - 3. La discrezionalità - 4. I contratti della Pubblica amministrazione - 5. Il procedimento amministrativo - 6. L’invalidità dell’atto amministrativo - 7. I vizi di legittimità - 8. I vizi degli atti amministrativi: uno sguardo d’insieme - 9. La tutela nei confronti degli atti amministrativi illegittimi - 10. I ricorsi amministrativi e l’autotutela della P.A.

Statuto Albertino

DEI DIRITTI E DEI DOVERI DEI CITTADINI - DEL SENATO - DELLA CAMERA DEI DEPUTATI - DISPOSIZIONI COMUNI ALLE DUE CAMERE - DEI MINISTRI - DELL’ORDINE GIUDIZIARIO - DISPOSIZIONI GENERALI - DISPOSIZIONI TRANSITORIE

Costituzione della Repubblica Italiana (1947)

PRINCIPÎ FONDAMENTALI - DISPOSIZIONI TRANSITORIE E FINALI

Costituzione della Repubblica Italiana vigente

PRINCIPÎ FONDAMENTALI - DISPOSIZIONI TRANSITORIE E FINALI