cover
  • Chmiel N.
  • Fraccaroli F.
  • Sverke M.
  • (a cura di)

Introduzione alla psicologia delle organizzazioni

  • 2019
  • Mulino
Isbn edizione digitale: 9788815353986
Isbn edizione a stampa: 9788815284709
  • Presentazione dell’edizione italiana
  • Introduzione
  • Ringraziamenti per l’edizione italiana

Parte prima. Analizzare, gestire e valutare il lavoro nelle organizzazioni

  • Capitolo 1
  • Analisi e progettazione del lavoro organizzato
  • 1. Che cos’è l’analisi del lavoro? - 2. Tipi di analisi del lavoro: analisi incentrate sul lavoro e sul lavoratore - 3. I prodotti dell’analisi del lavoro - 4. Metodi - 5. L’analisi del lavoro nei contesti formativi: l’analisi dei bisogni formativi - 6. Approcci moderni allo studio del lavoro - 7. L’analisi del lavoro: una prospettiva dinamica

  • Risorse

  • Il capitolo contiene esercizi Esercizi
  • Capitolo 2
  • Job crafting per dipendenti e organizzazioni sostenibili
  • 1. Introduzione - 2. Che cos’è il job crafting? - 3. Antecedenti ed esiti del job crafting - 4. Interventi di job crafting - 5. Costruire organizzazioni sostenibili attraverso il job crafting - 6. Conclusioni

  • Risorse

  • Il capitolo contiene esercizi Esercizi
  • Capitolo 3
  • Fissare obiettivi e valutare i collaboratori nelle organizzazioni
  • 1. Introduzione - 2. Perché compiere valutazioni di prestazione? - 3. Perché fissare obiettivi? - 4. Qual è il metodo ottimale per la fissazione di obiettivi? - 5. Quali sono le implicazioni giuridiche della valutazione di prestazione? - 6. Quale scala di misurazione dovrei usare per valutare le prestazioni dei dipendenti? - 7. Vi sono alternative alla valutazione di prestazione tradizionale? - 8. Quali sono i vantaggi del coaching continuo del personale? - 9. Che dire delle autovalutazioni?

  • Risorse

  • Il capitolo contiene esercizi Esercizi

Parte seconda. Nuove tecnologie, organizzazione del lavoro e sicurezza

  • Capitolo 4
  • Lo sviluppo delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione e il loro impatto sul mondo del lavoro e sulle organizzazioni
  • 1. Le tecnologie digitali sono componenti essenziali dei sistemi lavorativi - 2. Le conseguenze della diffusione delle ICT nel mondo del lavoro per gli individui, il lavoro e le organizzazioni - 3. La progettazione del lavoro nell’ambito delle ICT: l’approccio sociomateriale - 4. La gestione dei processi di cambiamento nell’ambito delle ICT

  • Risorse

  • Il capitolo contiene esercizi Esercizi
  • Capitolo 5
  • Sull’interdipendenza tra lavoro, organizzazione e tecnologia
  • 1. Introduzione - 2. Il lavoro come risultato degli sviluppi tecnologici - 3. Che cos’è la tecnologia e che cosa fa? - 4. Nuovi tipi di lavoro derivanti dai nuovi sviluppi tecnologici - 5. Nuove tecnologie derivanti dai nuovi tipi di lavoro

  • Risorse

  • Il capitolo contiene esercizi Esercizi
  • Capitolo 6
  • Le tecnologie basate sul computer. Bilancio costi-benefici per lavoratori e organizzazioni
  • 1. Introduzione - 2. Meccanizzazione, automazione e robotizzazione: la tecnologia al posto dei lavoratori - 3. La tecnologia come strumento - 4. Computerizzazione e tecnologie dell’informazione e della comunicazione: la tecnologia in aiuto dei lavoratori - 5. La fiducia nelle tecnologie e la loro accettazione - 6. Conclusione

  • Risorse

  • Il capitolo contiene esercizi Esercizi
  • Capitolo 7
  • Fattori personali e situazionali dei comportamenti di sicurezza nelle organizzazioni
  • 1. Introduzione - 2. Di quali comportamenti si parla - 3. Fattori personali della prestazione sicura - 4. Fattori situazionali della prestazione di sicurezza

  • Risorse

  • Il capitolo contiene esercizi Esercizi

Parte terza. Potere e relazioni sociali nell’organizzazione

  • Capitolo 8
  • Socializzazione organizzativa e contratto psicologico
  • 1. Introduzione - 2. Quali sono le caratteristiche di un programma di inserimento di successo? - 3. Il processo di socializzazione - 4. La socializzazione organizzativa: problemi attuali

  • Risorse

  • Il capitolo contiene esercizi Esercizi
  • Capitolo 9
  • Il potere nelle organizzazioni
  • 1. Che cos’è il potere e perché è importante? - 2. Le basi del potere - 3. Le conseguenze del potere - 4. I fattori di moderazione degli effetti psicologici del potere

  • Risorse

  • Il capitolo contiene esercizi Esercizi
  • Capitolo 10
  • Lo studio della leadership organizzativa
  • 1. La leadership conta? - 2. Che cosa serve per essere un buon leader - 3. Teorie dei tratti - 4. Teorie comportamentali - 5. Le teorie della contingenza - 6. Le moderne teorie della leadership - 7. Gli approcci alla leadership messi a confronto - 8. Leadership negativa - 9. Conclusioni

  • Risorse

  • Il capitolo contiene esercizi Esercizi
  • Capitolo 11
  • Il lavoro in team nelle organizzazioni
  • 1. Perché i team? - 2. I risultati del lavoro in team - 3. Che cos’è un team? - 4. Quando un team può dirsi efficace? - 5. Gli input - 6. I processi come mediatori tra input e risultati - 7. Conclusioni

  • Risorse

  • Il capitolo contiene esercizi Esercizi
  • Capitolo 12
  • Definizioni, rilevanza e conseguenze della giustizia nel luogo di lavoro
  • 1. Introduzione - 2. Che cosa è la giustizia nel contesto lavorativo? - 3. Come si formano le percezioni di giustizia nelle persone - 4. Conseguenze delle percezioni di giustizia - 5. L’importanza delle caratteristiche individuali e situazionali - 6. Come costruire luoghi di lavoro giusti

  • Risorse

  • Il capitolo contiene esercizi Esercizi

Parte quarta. Interventi per migliorare le organizzazioni di lavoro

  • Capitolo 13
  • Cambiamento organizzativo e sue conseguenze (e come mitigarle)
  • 1. Introduzione - 2. Gli oggetti dei cambiamenti organizzativi - 3. I vari tipi di cambiamento organizzativo - 4. La valutazione del cambiamento organizzativo da parte dei dipendenti - 5. Le conseguenze del cambiamento organizzativo - 6. Il ruolo dell’insicurezza occupazionale - 7. Fattori che influenzano la valutazione e le conseguenze del cambiamento

  • Risorse

  • Il capitolo contiene esercizi Esercizi
  • Capitolo 14
  • Flessibilità organizzativa e lavori atipici
  • 1. Introduzione - 2. Le varie forme di lavoro atipico - 3. La natura delle forme di lavoro atipico: prospettiva organizzativa e prospettiva individuale - 4. Conseguenze dell’occupazione atipica

  • Risorse

  • Il capitolo contiene esercizi Esercizi
  • Capitolo 15
  • Promuovere il benessere organizzativo
  • 1. Che cosa si intende per benessere e salute? - 2. Che cosa si intende per luogo di lavoro psicologicamente sano? - 3. Com’è fatto un luogo di lavoro psicologicamente sano? - 4. Promuovere il benessere dei lavoratori: un modello di luogo di lavoro psicologicamente sano - 5. Cosa fanno le organizzazioni per avere e supportare luoghi di lavoro e lavoratori sani? - 6. Iniziative a livello organizzativo - 7. Iniziative a livello di gruppo - 8. Interventi a livello dei leader - 9. Interventi a livello individuale - 10. Conclusioni

  • Risorse

  • Il capitolo contiene esercizi Esercizi
  • Capitolo 16
  • Come lavoriamo (noi psicologi) con le organizzazioni
  • 1. Qual è il contesto del nostro lavoro? - 2. Quali sono i nostri modelli e ruoli operativi? - 3. Come lavoriamo? Il processo di consulenza - 4. Questioni di etica professionale

  • Risorse

  • Il capitolo contiene esercizi Esercizi