Copertina: Introduzione alla logica giuridica-Uno studio di diritto privato

Scheda completa

  • Orlandi M.

Introduzione alla logica giuridica Uno studio di diritto privato

  • 2021
  • Mulino
Isbn edizione digitale: 9788815366955
Isbn edizione a stampa: 9788815291387

Capitolo 1 Alla ricerca della norma

1. Alla ricerca del fatto - 2. Segue. Logica del fatto - 3. Il fatto giuridico - 4. Norma e giudizio ipotetico - 5. La fattispecie - 6. Segue. Fattispecie astratta e fattispecie concreta - 7. Segue. Le tre fattispecie - 8. L’effetto. Dal dovere alla necessità - 9. Segue. La categoria delle situazioni giuridiche soggettive - 10. Segue. L’obbligo - 11. Segue. Il diritto soggettivo - 12. La causalità giuridica - 13. Segue. Il sillogismo applicativo - 14. Rilevanza interna e rilevanza esterna - 15. Fatto rilevante e fatto efficace - 16. Concetto di fonte. Fonte materiale e fonte immateriale - 17. Segue. Legge e norma - 18. Segue. Fonte primaria e fonte secondaria - 19. Segue. Tecniche di posizione della fattispecie

Capitolo 2 Alla ricerca del significato

20. Ermeneutica dei fatti - 21. Segue. Logica della congettura - 22. Segue. Ermeneutica eziologica ed ermeneutica ontologica - 23. Semantica dei simboli - 24. Espressione e fatto concludente - 25. Segue. La prigione semantica - 26. La metodica bettiana dell’interpretare - 27. Segue. La verificabilità semantica - 28. Segue. La polemica tra il Betti e il Gadamer - 29. L’ordine giuridico dei significanti. Gradi di libertà ermeneutica - 30. La legge della lingua - 31. Segue. Legge linguistica e legge giuridica

Capitolo 3 Semantica della scrittura

32. La forma scritta - 33. Autosufficienza del testo? - 34. Testo e contesto - 35. Contesto pubblico e contesto privato - 36. Segue. Interpretazione forte e interpretazione debole - 37. La circolazione dei significati - 38. Segue. Primato della scrittura - 39. Il significato proprio. Dall’esegesi alla sistematica - 40. Segue. Significato proprio e ratio legis - 41. Segue. Strati linguistici - 42. Linguaggio prescrittivo e linguaggio descrittivo - 43. Segue. Ontologia giuridica del testo - 44. Segue. Scrivere e dichiarare

Capitolo 4 Analitica del giudizio

45. L’universale della forma - 46. Segue. Forma esterna o semiotica - 47. Segue. Forma interna o teoretica - 48. A priori della fattispecie - 49. Le fasi del giudizio - 50. Segue. Giudizio nomologico o combinatorio - 51. Segue. Giudizio ontologico o probatorio - 52. Segue. Giudizio tautologico o classificatorio - 53. Segue. Giudizio eziologico o normativo - 54. Concetto di statuto. L’universale della causalità - 55. Segue. Le tre specie di causalità - 56. Giudizio e analogia. Logica fuzzy - 57. Segue. Analogia interna e determinazione semantica - 58. Segue. Analogia esterna e determinazione ermeneutica - 59. Silenzio e lacuna - 60. Segue. L’eccezione - 61. Segue. Lacuna tautologica e lacuna assiologica - 62. Interpretazione costituzionalmente orientata. Valori e principî - 63. Segue. L’interpretazione poietica o creativa - 64. Segue. L’interpretazione abrogativa o gerarchica - 65. Segue. L’interpretazione conservativa o selettiva - 66. La crisi dell’effetto - 67. Segue. Il bilanciamento e la disapplicazione - 68. Giudicare e decidere - 69. Al postutto. Le quattro leggi del giuridico - 70. Segue. L’essenza della legge

Capitolo 5 Casi perplessi

71. Sulla prevedibilità del danno. Art. 1225 c.c. Logica della causalità - 72. Autoresponsabilità. Art. 1227 c.c. Logica del danno - 73. Riducibilità della caparra. Artt. 1384 e 1385 c.c. Logica del titolo - 74. Sull’abuso del diritto. Artt. 1385 e 1440 c.c. Logica della fonte - 75. Oltre il diritto